Instagram pictures (English)

Hi, everybody,

Beside the blog, I also have a facebook and twitter profile. I use Instagram, too (I do love photos!)

I am writing this post to introduce myself to all of you which are not following me at the moment. And I have put together some pictures taken from my Instagram account (that are only pictures about my travel!)

So, I hope you will like these photos so much that you would like to follow me on Instagram!
Thank you 🙂

Questo slideshow richiede JavaScript.

Costa Rica: El pais mas feliz del mundo

E’ questo il titolo della mostra che si sta svolgendo in questi giorni all’Istituto Cervantes, in Piazza Navona 91, Roma.

E devo dire che il titolo di questa mostra è a dir poco emblematico e, nella mia modesta opinione, azzeccato.

La mostra include foto di 21 artisti (tra cui Ronald Reyes, Karla Solano, Francisco Coto, Ricardo Vilche, Irina Yebenes, Vilma Soto, Luis Monge, Karen Clachar, José Diaz, Maurizio Bianchi e Alberto Coto) che presentano la loro visione del Paese, tra natura, feste e persone. Perché questa è l’anima del Costa Rica; i suoi numerosi habitat, le foreste e le aree verdi incontaminate, la rendono uno dei Paesi con la più alta percentuale di riserve e parchi naturali al mondo.

Per quanto mi riguarda, sono rimasta affascinata dalla bravura di questi artisti e dalla loro capacità di descrivere non soltanto cioè che è l’ “esterno” del Costa Rica, ma di cogliere l’anima di questo Paese pacifico, e della sua gente.

Il tutto incorniciato da una location fantastica, che è quella di Piazza Navona, con la sua arte e storia, ma anche con la modernità dei locali, dei turisti e di tanti artisti di strada che si cimentano in musiche come “Nessun dorma”. Da provare 😉

Intanto eccovi un assaggio di alcune foto:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Cascate…dal mondo!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Victoria Falls – Al confine tra lo Zambia e lo Zimbawe. Seguono il corso del fiume Zambesi

Sutherland Falls – Nuova Zelanda
Le cascate Sutherland si trovano nell’Isola del Sud, Nuova Zelanda. Alte 580 metri, sono state per molto tempo considerate le cascate più alte della Nuova Zelanda, fino alla scoperta delle Browne Falls, alte 843 metri.

Iguazu Falls – Confine tra Brasile e Argentina
Chiamate in spagnolo Cataratas del Iguazù e in portoghese Cataratas do Iguaçu, queste cascate sono un vero e proprio spettacolo della natura. Sono generate dal corso del fiume Iguazù, dal quale prendono il nome e si trovano al confine tra la regione Paranà del Brasile, e quella di Misiones, in Argentina.
Il nome Iguazù deriva dal Guarani (una lingua nativa americana) e più precisamente dalle parole “y” che significa ACQUA e “uasù” che significa GRANDE.

Yosemite Falls – Parco Nazionale di Yosemite, California
Le cascate Yosemite sono le più alte del Nord America.
Sono una delle attrazioni più amate e visitate del Parco Nazionale di Yosemite, in Sierra Nevada (California).
I suoi 739 metri di altezza la rendono la sesta cascata più alta al mondo.


Cascata delle Marmore – Terni, Umbria
La Cascata delle Marmore è una cascata tra le più alte d’Europa (165 m,)
Si trova a circa 7,5 km di distanza da Terni, in Umbria.
Il nome deriva dai sali di calcio presenti sulle rocce che sono simili a marmo bianco.
Le acque della cascata sono sfruttate intensamente per la produzione di energia elettrica.

Cascate del Niagara-

Altro bellissimo spettacolo della natura, queste cascate sono visitate ogni anno da migliaglia di turisti. Nonostante ciò che si possa pensare, rispetto ad altre cascate non sono molto alte: il salto è infatti solo di 52 metri. Sono così famose e molto amate dai viaggiatori di tutto il mondo più per la meraviglia dello spettacolo che per l’altezza effettiva. Sono comunque le cascate più grandi dell’America settentrionale, e sicuramente le più conosciute al mondo.