Sagra San Michele Sermoneta

Buona sera a tutti!

Sono appena tornata dalla fiera di San Michele di Sermoneta e volevo consigliarvi vivamente di andarci a fare un salto. La fiera dura fino a domani sera e comprende un’ampia varietà di stand, dall’agricolo all’enogastronomico (dove potrete degustare prodotti tipici della zona), giochi, bancarelle d’abbigliamento, una sezione riservata agli animali (cavalli, mucche, conigli, pappagalli, e addirittura un’ALPACA) e tanto altro ancora. Vi consiglio di andarci a pranzo o a cena oppure nel pomeriggio tardi così da approfittare di tutti gli stand che propongono gustosissime specialità dolci  salate.

E -prima o dopo la fiera- è d’obbligo la visita al centro storico di Sermoneta: questa città è Bandiera Arancione per il turismo, Destinazione Europea d’Eccellenza riconosciuta dall’Unione Europea e “Gioiello d’Italia“, conferito il 12 febbraio 2013 dal Ministero del Turismo. Quindi ne vale veramente la pena! 😉

Castello Caetani di Sermoneta - veduta aerea sermoneta2

Annunci

Instagram pictures

Ciao a tutti, come sapete oltre a gestire il blog ho anche una pagina facebook, twitter e utilizzo anche Instagram (ADORO fare foto! :D)

Per tutti quelli tra di voi che ancora non mi seguono, ho voluto fare questo post per “presentarmi” e darvi una panoramica delle mie foto caricate sul profilo #yesviaggiare.

Bè non mi resta che augurarvi buona visione!

P.s. Per le altre foto, basta seguirmi sul profilo Instagram, cercate #yesviaggiare ; vi aspetto numerosi!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Costa Rica: El pais mas feliz del mundo

E’ questo il titolo della mostra che si sta svolgendo in questi giorni all’Istituto Cervantes, in Piazza Navona 91, Roma.

E devo dire che il titolo di questa mostra è a dir poco emblematico e, nella mia modesta opinione, azzeccato.

La mostra include foto di 21 artisti (tra cui Ronald Reyes, Karla Solano, Francisco Coto, Ricardo Vilche, Irina Yebenes, Vilma Soto, Luis Monge, Karen Clachar, José Diaz, Maurizio Bianchi e Alberto Coto) che presentano la loro visione del Paese, tra natura, feste e persone. Perché questa è l’anima del Costa Rica; i suoi numerosi habitat, le foreste e le aree verdi incontaminate, la rendono uno dei Paesi con la più alta percentuale di riserve e parchi naturali al mondo.

Per quanto mi riguarda, sono rimasta affascinata dalla bravura di questi artisti e dalla loro capacità di descrivere non soltanto cioè che è l’ “esterno” del Costa Rica, ma di cogliere l’anima di questo Paese pacifico, e della sua gente.

Il tutto incorniciato da una location fantastica, che è quella di Piazza Navona, con la sua arte e storia, ma anche con la modernità dei locali, dei turisti e di tanti artisti di strada che si cimentano in musiche come “Nessun dorma”. Da provare 😉

Intanto eccovi un assaggio di alcune foto:

Questo slideshow richiede JavaScript.