Sagra San Michele Sermoneta

Buona sera a tutti!

Sono appena tornata dalla fiera di San Michele di Sermoneta e volevo consigliarvi vivamente di andarci a fare un salto. La fiera dura fino a domani sera e comprende un’ampia varietà di stand, dall’agricolo all’enogastronomico (dove potrete degustare prodotti tipici della zona), giochi, bancarelle d’abbigliamento, una sezione riservata agli animali (cavalli, mucche, conigli, pappagalli, e addirittura un’ALPACA) e tanto altro ancora. Vi consiglio di andarci a pranzo o a cena oppure nel pomeriggio tardi così da approfittare di tutti gli stand che propongono gustosissime specialità dolci  salate.

E -prima o dopo la fiera- è d’obbligo la visita al centro storico di Sermoneta: questa città è Bandiera Arancione per il turismo, Destinazione Europea d’Eccellenza riconosciuta dall’Unione Europea e “Gioiello d’Italia“, conferito il 12 febbraio 2013 dal Ministero del Turismo. Quindi ne vale veramente la pena! 😉

Castello Caetani di Sermoneta - veduta aerea sermoneta2

Annunci

Instagram pictures (English)

Hi, everybody,

Beside the blog, I also have a facebook and twitter profile. I use Instagram, too (I do love photos!)

I am writing this post to introduce myself to all of you which are not following me at the moment. And I have put together some pictures taken from my Instagram account (that are only pictures about my travel!)

So, I hope you will like these photos so much that you would like to follow me on Instagram!
Thank you 🙂

Questo slideshow richiede JavaScript.

Costa Rica: El pais mas feliz del mundo

E’ questo il titolo della mostra che si sta svolgendo in questi giorni all’Istituto Cervantes, in Piazza Navona 91, Roma.

E devo dire che il titolo di questa mostra è a dir poco emblematico e, nella mia modesta opinione, azzeccato.

La mostra include foto di 21 artisti (tra cui Ronald Reyes, Karla Solano, Francisco Coto, Ricardo Vilche, Irina Yebenes, Vilma Soto, Luis Monge, Karen Clachar, José Diaz, Maurizio Bianchi e Alberto Coto) che presentano la loro visione del Paese, tra natura, feste e persone. Perché questa è l’anima del Costa Rica; i suoi numerosi habitat, le foreste e le aree verdi incontaminate, la rendono uno dei Paesi con la più alta percentuale di riserve e parchi naturali al mondo.

Per quanto mi riguarda, sono rimasta affascinata dalla bravura di questi artisti e dalla loro capacità di descrivere non soltanto cioè che è l’ “esterno” del Costa Rica, ma di cogliere l’anima di questo Paese pacifico, e della sua gente.

Il tutto incorniciato da una location fantastica, che è quella di Piazza Navona, con la sua arte e storia, ma anche con la modernità dei locali, dei turisti e di tanti artisti di strada che si cimentano in musiche come “Nessun dorma”. Da provare 😉

Intanto eccovi un assaggio di alcune foto:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Cubisti Cubismo a Roma

Roma, città eterna.

CUBISTI-CUBISMO-al-Complesso-del-Vittoriano-di-Roma-620x350

Ma anche: Roma, città d’arte. Ed è proprio quell’arte che si è mostrata nella sua forma più completa la sera di sabato 18 maggio, durante la notte dei musei. L’evento che si è svolto nella capitale ha dato modo a più di 150mila persone di visitare musei, mostre e partecipare ad eventi e manifestazioni organizzate appositamente per la serata, a titolo gratuito o quasi.
Da amante dell’arte contemporanea, sono andata a visitare la mostra Cubisti Cubismo, che si svolge dall’8 marzo al 23 giugno 2013 nelle sale del Vittoriano.
Probabilmente la notte dei musei non è il momento più adatto per visitare una mostra di questo tipo, soprattutto per gli appassionati di arte contemporanea, o anche per chi è semplicemente curioso e visita la mostra con la mente aperta. Il cubismo infatti è stato un movimento particolarmente amato dagli artisti, ma poco compreso e apprezzato dal grande pubblico, cosa che ho potuto riscontrare anche durante la mostra. Credo che questo movimento artistico vada inteso nel suo insieme; si tratta appunto di un movimento di arte contemporanea che deve essere visto nel complesso, e non solo prendendo il singolo quadro in considerazione.
Nella storia dell’arte, i pittori si sono sempre concentrati nella riproduzione fedele della realtà, e questo veniva considerato “bello”. Ma il bello dell’arte contemporanea è proprio lo stravolgimento delle regole, delle aspettative e della realtà. il cubismo evoca un’idea di movimento, dinamismo e simultaneità.

La mostra al Vittoriano merita davvero di essere vista, perché dà al visitatore un’idea generale di quello che il movimento ha rappresentato. Le spiegazioni sono accurate e precise e i quadri scelti attinenti e rappresentativi di ogni artista. La cosa più interessante secondo me è stato il collegamento che i curatori della mostra sono riusciti a fare tra il movimento cubista, e l’influenza che ha avuto su altri mezzi di comunicazione, come l’audiovisivo, il teatro, la musica o addirittura la moda. Insomma, da non perdere!

????????????????????????????????

Informazioni

Artisti presentati: Pablo Picasso, George Braque, Juan Gris, Fernand Léger, Albert Gleizes, Francis Picabia, Jean Metzinger, Natalia Goncharova, Vanessa Bell, Gino Severini e Ardengo Soffici.

COME ARRIVARE:
Tutti i bus per il centro storico: 81, 85, 87, 186, 571, 810, 850, fermata Piazza Venezia
Metro B fermata Colosseo

Calcola percorso

ORARIO
Lunedì/Giovedì 9.30-19.30
Venerdì/Sabato 9.30-23.30
Domenica 9.30-20.30
Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura

BIGLIETTI
Intero 12.00 euro
Ridotto 9.00 euro
Serate di Primavera: tutti i venerdì e i sabato sera, dalle 20.30 alle 22.30, ingresso 2×1

Categorie di riduzione:
UNDER 26, OVER 65
La riduzione potrà essere applicata previa presentazione del documento di riconoscimento
Altre categorie:
MILITARI con regolare tessera di riconoscimento, GIORNALISTI con regolare tessera dell’ordine nazionale
Possessori Card:
TITOLARI DI CARTA FEDELTA’ TRENITALIA, BIGLIETTO EUROSTAR E FRECCE (arrivo a Roma), CARTE FRECCE TRENITALIA, ACI, ICOM, ASS. SANTA CECILIA, BIBLIOCARD, CTS, TEATRO-ELISEO, INTERCLUB, ROMA PASS, TOURING-CLUB
La riduzione potrà essere applicata previa presentazione della tessera nominale
Dipendenti:
CINECITTA’ LUCE, ENI, LOTTOMATICA, FERROVIE DELLO STATO, UNICREDIT GROUP, BNL GRUPPO BNP PARIBAS, MONTE DEI PASCHI DI SIENA
La riduzione potrà essere applicata previa presentazione del tesserino di lavoro

L’ingresso gratuito è valido per:
BAMBINI FINO AI 6 ANNI, DIVERSAMENTE ABILI CON ACCOMPAGNATORE, GUIDE TURISTICHE REGIONE LAZIO, UN ACCOMPAGNATORE PER OGNI GRUPPO PRENOTATO

Yes, viaggiare!

Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi.

Marcel Proust